Censored!

There is a widespread attitude today which maintains that art, in all its forms, occupies a privileged position with respect to conventional morality – that it is separate from and superior to that morality, and not subject to its standards. This attitude is completely erroneous.

Censored music CDThe philosopher Jacques Maritain provides us with a plain and pointed response to this shallow and impoverished way of looking at things simply by calling attention to the common sense truth that the artist is a man before he is an artist. His point is that the artist is first and foremost a rational agent, a human being, and as such he is subject to exactly the same moral obligations as is the rest of humanity. His status as an artist gives him no special moral privileges, and least of all does it place him entirely outside the realm of conventional morality.

There are two immediate implications of this, the first having to do with the artist’s personal life, the second having to do with his professional life as an artist. The artist does not have leave to become a liar, a depraved person, or a thief, no more than does any other man. And as far as his professional life is concerned, the artist has to meet the same basic obligation as does every other human fabricator – that is, he must make sure that the products of his hands reflect the truths of the moral order. Just as no artist has a license to act immorally in his personal life, so too he has no license to produce immoral works of art.

Beautiful films - Lord of the ringsThe responsibility of the artist in this regard is especially grave, for in many cases he is someone who has been gifted by God with unusual talents, and because of this fact he is able to have a particularly powerful in-fluence on other people. And the greater the talents, the greater the influence, for good or ill. And anyone who thinks he is immune to the deleterious effects of immoral art is only kidding himself or herself.

Beautiful films - The Sound of MusicAn artist, if he uses his talents as they were intended to be used, can be a formidable force for good in any society, and indeed, if he is a truly outstanding artist, his influence can extend across many societies and down many centuries. One thinks of the positive impact of poets such as Dante and Shakespeare, of musicians such as Haydn and Mozart. On the negative side, if an artist abuses his God-given talents, he can be the cause of deep and enduring evil. What if an artist should choose not to live up to his moral responsibilities as an artist? What if he adopts the attitude described above and claims that art is not bound by the rules of moral law? He decides to use his art as a means of actively undermining the principles of conventional morality. Should the society in which such an artist lives and practices his art consider itself helpless in the face of irresponsibility of this kind, an irresponsibility that often parades itself as ‘artistic integrity’?

Censored book coverNot at all! Every society has not only the right, but the solemn duty, to protect itself against influences which, if left unchecked, could conceivably lead to the very dissolution of that society. And few things can prove to be more harmful to the health and well-being of any society than blatantly immoral art.

‘But, my goodness’, you might ask me, ‘you certainly are not talking about censorship, are you’?

I certainly am. We have been so bamboozled by carelessly liberal ways of thinking that we have to come to believe that censorship is the most heinous thing on the face of the earth. This is nonsense. As has been recognized by all sound thinkers since at least the time of Plato, censorship is a perfectly legitimate, and necessary, way by which any society seeks to protect and preserve the moral well-being of its citizens.

No smoking!We are able, with much zeal, to unconditionally outlaw smoking in public places (which is a very strong form of the censorship of behavior), and yet see fit to allow, in the name of ‘freedom of speech’, the rampant proliferation of the most pernicious and soul-polluting kind of pornography.

Talk about not having one’s priorities straight!

About these ads

77 Responses to “Censored!”


  1. 1 anne bender October 25, 2009 at 21:12

    Great post Gabriella! I like how you call the smoking ban a form of censorship. You are right! If something is unhealthy, we have no problem outlawing it. What could possibly be more unhealthy than pornography?

  2. 2 Victor S E Moubarak October 25, 2009 at 21:36

    An artist who recognises the power to influence which he holds in his hands would, one hopes, be responsible enough to censor himself.

    If he doesn’t, he will find that one day his own Creator would censor him for the harm he has done.

  3. 3 Seth, Manitoba October 25, 2009 at 21:41

    Gabriella (and Anne), PPPPPPPPPLEASE! this time you’re exaggerating – for example Indonesian artist Agus Suwage knows what it’s like to fight religious bigotry. Four years ago, he was hauled into parliament, where lawmakers accused him of blasphemy and of producing pornography dressed up as art. Today, facing an even more restrictive climate in Indonesia, Suwage refuses to be silenced and has made those restrictions the focus of his art.
    His latest exhibition, here in Manitoba this month at the Institute of Art, highlights what he sees as a growing conservatism in majority Muslim but officially secular Indonesia. Many of the works probably could not be shown at a big public exhibition space in Indonesia following the passage of a controversial anti-pornography law last year.
    Gabriella, there are more IMPORTANT things to address in law than pornography, like education.
    Suwage’s latest works are a series of very beautiful prints of female nudes overlaid with the actual text of Indonesia’s 2008 anti-pornography law, under which a person can be charged for any public activity that “incites sexual desire.”
    You really think beautiful art should be censored just because it is pornographic? Come on!

    • 4 Griff October 26, 2009 at 00:57

      Seth,

      If it truly is beautiful art, it couldn’t possibly be pornographic, because pornography, in its essence, is ugly.

      To feature nudity in art is not necessarily pornographic or immoral. However, in Islamic culture, there is little understanding of the separation that exists between artistic and gratuitous nudity.

      Although The Christian West understood this division well in the Renaissance period, the values of the secular, Modern West fail to understand it just as splendidly, if in an opposite direction, as the Mohammedans do. Today’s West is let down by its unquestioning permissiveness which allows, to its great detriment, what is ugly to be called art, including pornography.

  4. 5 anne bender October 26, 2009 at 00:11

    I don’t know Seth, pornography is a huge, huge problem. It ruins marriages, it ruins women’s self image and self respect, and it is a sin, so it ruins souls! I gotta stand firm on this one. The body is very beautiful, and it is also very holy. Let’s not use it for the devil’s work, let’s use it to sanctify ourselves in God’s presence.

  5. 6 Cinzia October 26, 2009 at 00:46

    Seth: I don’t think you are able to distinguish between religious bigotry and human morals/ethical standards. The latter still do exist amongst decent human beings!

    Gabriella: This is a great post and I agree with it 100%. But you are well and truly swimming against a powerful current with this one! Seth kind of embodies with his words modern trends and thinking.

    Recently here in Australia there was enormous media coverage about a photographic artist putting on his exhibition of porn: in this case very young boys and girls posing nude in all sorts of “strange” positions .. these kids would have been around 12 or 13 – I am not 100% sure because I am only going by what I heard on the radio.

    The media coverage was exactly what this “artist” was looking for of course, and he got it onehundredfold.

    What most of the media, and all the comments that followed, essentially said was this: “An artist is an artist and has every right to portray art the way he/she prefers, sees it, and knows how to … and anyone who gets offended by certain forms of art have the liberty of staying away …”

    This is the message one gets, invariably. Not a word about morals, ethics, common sense, censorship.

    It was the same, I believe, when the very controversial “work of art” was produced showing the Christ on the cross being urinated upon .. or some such abomination.

    Censorship is a word that is no longer found in most dictionaries around the world. Post-modernism does not like any word that says don’t, you can’t, it’s wrong, it’s immoral, etc.

    Just take a look at movies, books, the internet, all forms of artistic expression … you name it!

    You are right and courageous to remind us about such an important issue ….. but to me your words are all but lost amongst the general population. :-(

    I believe we are very much past the point of no return.

  6. 7 Karin October 26, 2009 at 01:08

    I believe there is a difference between the nudity we see in Michaelangelo’s David, for example, and the nudity and the acts they suggest in pornographic movies, magazines and websites. The nudity in the art of the great masters depicts the beauty of the human form created by God, pornography objectifies it. I know those who read this blog understand this.
    Pornography in its truest sense needs to be censored. It is an important topic! My marriage suffered the effects of it. I saw some of the horrendous sites my ex-husband was viewing, there was nothing artistic about them!
    Gabriella I am glad you wrote this post. Pornography is a scourge on this society and more of us need to speak out.
    Thank you and God Bless!

  7. 8 ginny October 26, 2009 at 01:35

    I have seen “art” that is a blaspheme against God. It was in an airport and I can tell you it certainly did not belong there. In our “anything goes” society, we are supposed to accept any kind of garbage that is thrown at us, and I for one will not tolerate it. Your blog today says it all Gabriella. Good writing, and thank you for speaking out.

  8. 9 Judy October 26, 2009 at 01:42

    I believe that many times when we read or see or experience TRUTH…if it is a TRUTH which would make us look inward…accept our failings and institute change in our lives…then sometimes we fight against that TRUTH…for we do not wish to “give up our sin”…I applaud your wonderful post Gabriella…I agree with it completely…yet…I sense that many who read it will express some form of Seth’s sentiments because you are touching a deep-seated nerve with people on this one…soooooooo many enter into forms of sin that involve voyeurism, titillation through the sins of others, pornography, and more…and much of that would have to be given up…if not cease altogether…were your ideal put into action. Yes, the human body is one of God’s beautiful creations.
    It is also sacred and meant for the eyes of a spouse only. Much of the downfall of our society has come through the neglect in protecting and honoring PURITY, INNOCENCE, and CHASTITY…Gabriella’s would-be solution would be far-reaching in restoring these virtues to modern-man.
    It is difficult for husbands, and especially for young men (and women) to remain pure when they are POUNCED upon with pornographic images even in the common grocery store aisle.

    THANK YOU for your courage in bringing this to readers’ attention Gabriella. And thank you VERY much for your insightful comments on my benmakesten blog today!

  9. 10 Judy October 26, 2009 at 01:44

    Sorry to comment again..but I wish to clarify my statement of a body being solely for the eyes of a spouse…I am expressing this in terms of gazing upon its beauty and sensual nature…not in terms of a medical examination or other situation where one would have to expose themselves…thanks for letting me clear that up.

  10. 11 Mary Nicewarner October 26, 2009 at 02:56

    Gabriella,
    Artists who use their gifts to debase rather than lift up the soul are not artists at all. They think that they are making a statement, unfortunately the statement they are making points at their own depravity. I can’t understand their pride over something that belongs in a trashcan. Thank you for once again speaking the truth and for having the courage to do so. We are called to speak the truth despite the persecution we may receive from doing so. God bless you, Gabriella :)

  11. 12 Asmarina October 26, 2009 at 08:34

    I wonder who the people are who actually do the censoring :

    example on our South African TV – all sex movies are permitted but they ban movies with violence……those movies are allowed with age restriction over 18 etc and normally show after 10 pm.

    I find that sex movies age restriciton is 13.!!!????? so most children watch these movies which show at 7.30 pm.

    As with art and everything else….we are fighting a spiritual battle of demonic forces as well…………hence the depravity !

    The good goes quietly along manifesting itself too. Let us live as children of light – for the fruit of the light is found in all that is good and right and true.

    Gabriella it is good to expose the works of darkness for it is shameful even to mention what such people do secretly.

  12. 13 Morinne October 26, 2009 at 12:50

    I agree with what most of you say: a good censorship is necessary when music, art, books, exhibitions are ugly and depraved and cannot be considered art.
    I also agree that pornography and pedophilia should be censored on the net and media, as well as all those sites and blogs which are believed to defend or instigate a crime.

    But these are not censored! And people don’t want these to be censored for the sake of free speech and free press!

    But what is censored? Just look around: in many countries it’s all those blogs, sites, TV programs, newspapers, etc., that oppose the current governments of that particular country. Where are the people crying for free speech and free press here?
    In many countries, too, they censor sites and blogs and magazines that are Christian in content, and the Bible too!
    I don’t hear anyone around the world crying out for freedom of speech and press pro these cases.

    What an upside-down world!

  13. 14 Pierre Nicephore October 26, 2009 at 16:20

    Censorship in our times is often mentioned with generalised distaste, or hostility, but it is not at all to be completely demonized.
    It must be used with common sense.
    Censorship, according to me, would be justifiable in many cases, for example
    – National Security. Technical service information – the operational charts of ocean-going submarines; codes and cyphers; key sequences in electronic counter-measure, etcetera, must be properly kept secret. And in the intelligence field the authorities have a duty to protect as best they can the lives (and thus usually the identities) of their agents and censor all information trying to divulge these.
    – Commercial Confidentiality. Plainly, where an investor with prior knowledge could make a fast profit – ministerial procurement contracts, referrals to the Monopolies and Mergers Commission – the authorities have an equitable duty to censor premature disclosure.
    – Pornography. I dislike the material intensely. Some of the most disagreeable intellectual experiences that I have had to endure as a lawyer involved the display of suspiciously “lifelike” videos seized by the police (which they were subsequently forced by the courts to release) showing appalling violence and sexual abuse against children and women. Common sense tells me that these films are an encouragement to commit crimes of a particularly cruel and degrading kind, and that both their manufacture and their distribution should be visited by heavy penalties.

    Où est le bon sens aujourd’hui?

  14. 15 Jeffrey Low October 26, 2009 at 17:26

    I like the way you added posters of beautiful films and censored ugly books, etc. :D
    One of the most beautiful films ever made is this one:
    Enjoy!

  15. 18 Mary Nicewarner October 26, 2009 at 19:33

    Gabriella,
    A man left me a comment and I thought that you might be able to help me with the translation. It didn’t sound good but I had to guess at the meaning:
    “Il Gesu di Suor Faustina e uno dei tanti falsi crist annunciati da Gesu nei vangelo per i giorni della fine.”

    To me it sounds like he is saying that Saint Faustina’s Jesus is the false Christ but I am not really sure. He left me his url but I can’t really comment if I am not sure what he said. I recognized a few of the words from your site and thought perhaps you could help me? Thanks, Gabriella :) My language skills are as bad as my computer skills[lol].

  16. 19 david pierini October 26, 2009 at 19:58

    cara Mary ti ho lasciaio io il commento nel tuo sito invitandoti ad approfondire perché se il gesù di suor faustina è un falso cristo come io sostengo tu lavori per il nemico che chissà dove vuole portarci…ricorda che la fine del mondo verrà sull’onda di un’impostura religiosa che io credo sia alimentata da queste manifestazioni
    A san filippo neri un giorno apparve la madonna e lui invece di inginocchiarsi le sputò in faccia…allora l’apparizione scomparve manifestando che si trattava del demonio travestito da maria…se i veggenti di oggi facessero lo stesso chissà quante madonne andrebbero in fumo.
    io ti consiglio come consiglio a tutti quelli che rendono testimonianza al Signore di buttare fuori dai propri siti tutti i gesù e le madonne delle apparizioni degli ultimi due secoli…nonché il sacro cuore di gesù, il cuore immacolato di maria, la madonna della medaglietta miracolosa e potrei andare avanti per ore ed ore…è molto rischioso avvilire la propria fede a queste manifestazioni.

  17. 20 david pierini October 26, 2009 at 20:37

    A San Filippo Neri appare la Madonna.
    Lui appena la vede gli sputa in faccia e la Madonna si trasforma nel Maligno che a quel punto chiede: Come mi hai riconosciuto? E San Filippo Neri risponde: Tu pensi che la Madonna possa apparire a un peccatore come me?

    Quanta sapienza in quasto episodio…quanto oggi non se ne tiene conto…se i nostri veggenti si sentisero un po’ peccatori come si sentiva san filippo neri che era un santo…quante madonne, in primis medjugorie, andrebbero in pensione…lo stesso discorso vale per il gesù di suor faustina.

  18. 21 Andrea October 26, 2009 at 22:17

    Anch’io ho visto la trasmissione di oggi su rai 1. E’ stato comunque uno spettacolo troppo indecente,che sicuamente scatenerà delle polemiche. Al di là di Filippo Neri,quello che il sacerdote(dall’aria protestante),ha riferito su medjugorje non è esatto. Al di là della Madonna,dei veggenti ecc… Inviterei chiunque a dire dove nei “messaggi” che arrivano da medjugorje si è mai parlato contro i vescovi. Tutti,dite dove mai nei messaggi si parla “contro i vescovi”,come ha letteralmente rifrito in maniera demente quel sacerdote nello studio di rai 1. Al di là del fatto,se medjugorje ia vero o meno,dove mai si parla contro i vescovi? Al i là di ciò,devo dire,da semplice fedele cattolico che mi sembrava di avere davanti un sacerdote impostato in maniera “pregiudiziosa” e come se volesse piacere ai protestanti,che nell discorso,sono stati anche nominati. Aspettiamo gli studiosi della controparte.
    Certamente ci saranno delle polemiche. Ma la cosa ridicola è il fatto che quando quel sacerdote ha detto che nei messaggi si parla contro i vescovi,la gente che ascoltava,cominciando dal conduttore,che non penso abbia competenze a riguardo,è come se l’avessero presa per giusta(questa è l’impressione che ho avuto personalmente),e quindi hanno tolto di mezzo e in un batter d’occhio tutte le apparizioni mariane sulla faccia della Terra. Ho commentato questo,non come un credente sulle faccende di medjugorje o su altre apparizioni,ma partendo sa impostazioni assolutamente “oggettive” ed imparziali,prendendo come riferimento i messaggi di medjugorje,veri o falsi che siano. Comunque,quando si è protestanti,bisognerebbe essere coerenti e “staccare la spina”. Che senso ha dire di essere cattolici se si cerca di piacere al mondo protestante,come è avvenuto in certe situazioni del concilio vaticano secondo. Qunado si è protestanti,allora bisogna essere coerenti e lasciare le poltrone.

    Non solo i politici devono farlo. Devono farlo di fronte alla verità,non in senso religioso,ma nel senso della verità oggettiva delle cose.

    Ammettiamo(per ipotesi) che le apparizioni di medjugorjie fossero false e che la trasmissione sia stata vista da milioni di persone. Ora quelle milioni di persone,credenti e non credenti,con vita spirituale attiva o disattiva,praticanti e non,dopo aver sentito una frase del genere,pensano che medjugorjie sia contro i vescovi. Cosa del tutto errata. Ecco come lavora il demonio sull’animo umano.

    Bisogna essere coerenti,e lo voglio ripetere ancora una volta. Ed io personalmente non sono un “madonnaro”(altro termine utilizzato dal sacerdote in questione),ma sono uno che va ripetendo spesso “Only Jesus”!

  19. 22 Miranda October 26, 2009 at 22:42

    Ecco perchè io insisto che bisogna credere solo a quanto approvato dalla Chiesa.

    Hai ragione Andrea secondo me quel prete era protestante o comunque uno dei tanti poveri confusi post concilio VatII.
    Tieni presente che in molte apparizioni vere (approvate) la Madonna ha sgridato i vescovi – non è una novità – è il modo giustamente falso e non obbiettivo del come è stata presentata tutta la storia in TV che non mi va giù. Ecco come lavora il demonio sull’animo umano – crea tanta confusione, ma tanta!
    Teniamoci stretta la Chiesa come guida, se no siamo persi.

    Mi meraviglio David che credi a quello che dicono in TV! ;)
    I santi hanno sempre saputo da dove veniva l’apparizione (es. Padre Pio e Don Bosco) – credimi, in fondo all’animo si sa se hai davanti il Bene o il Male.

    Comunque, finalmente, entro la fine dell’anno ci sarà una comunicazione ufficiale dal Vaticano che spero metta fine a tutta questa triste faccenda:

  20. 23 Mary Nicewarner October 26, 2009 at 22:44

    Gabriella,
    Help! Would it make a difference if I said I love Jesus with every breath in my body. I am out of my league here. I am just a cleaner who loves God with all my being. I have no idea at all what is being said but I know Saint Faustina follows the true Jesus because I did not yet know about her when I had my experience before The Divine Mercy. When I later read her book I said, AHA! This is truth because I saw it myself, even the rays which emanated from His heart though a picture and words cannot really describe it. Saint Faustina tells the truth.

    • 24 Gabriella October 26, 2009 at 23:11

      Oh yes, Mary, that always is ‘the’ difference :)

      St. Faustina is a lovely saint. Reading about her life and her prayers cannot but increase our love for Jesus.

      I have sent you the translations of David’s comments to your Email address and I would invite David to read your beautiful post ‘Holy, holy, holy’ – that should satisfy him.

      http://openingthefloodgatesofmercy.blogspot.com/

      David, penso che l’inglese lo capisci, se no usa ‘il traduttore’ – Mary dice che è una colf che ama Gesù con tutta l’anima (con tutto il respiro del suo corpo – every breath of my body) e che lei sente che il Gesù di Sr. Faustina è vero.

      David, la fede semplice, che la Chiesa permette, è la più amata da Nostro Signore – non aiutare il cornuto a confondere la gente.

      Atteniamoci a quanto approvato dalla Chiesa.

      Grazie a tutti per i vostri, sempre interessanti, interventi.

  21. 25 Armywife October 26, 2009 at 22:45

    To a goodly number of people the idea of moral conversion is heavily negative, even threatening. It suggests giving up fun things, making sacrifices, cutting down and cutting out, getting rid of numerous selfishnesses. This reaction is understandable, but it is only the smaller aspect of a larger and liberating truth.

  22. 26 Andrea October 27, 2009 at 00:49

    Miranda,concordo pienamente con il tuo intervento. Quello che so è che,a causa della disinformazione “voluta da qualcuno”,la gente pensa che quel sacerdote sospeso “a divinis” e condanato dal vaticano anni fa,sia veramente il padre spirituale dei veggenti(falsi o veri che siano). c’è un dossier,e come più volte è stato spiegato,con i veggenti non c’entra nè lui,ne quell’altra ex suora che aspetta l’atterraggio degli alieni. Non mi va di fare i loro nomi,nè di menzionare i loro stupidi libri. Ma credo che ci sia molta molta confusione,come se si stesse giocando una qualche battaglia strana.

    Un altra cosa che so,è che da oggi,molti diranno,senza che la Chiesa si sia pronunciata ufficialmente,che medjugorjie sia contro la Chiesa,perchè “contro i vescovi”.
    Se sgridare qualche comportamento significa essere “contro i vescovi” e quindi contro la Chiesa…allora….allora tutte le apparizioni della storia sono false….

    Ma questo è un assurdità. Teniamo conto,infatti,che Santa Caterina da Siena non risparmiava neppure il Papa. E poi,in medjugorje,che sia vero o falso,questo “essere contro”,non l’ho mai visto.
    Devono lasciare le poltrone questi personaggi,perchè alla fine,ad essere contro la Chiesa,sono loro,che sparano sentenze senza di una certa prudenza.

    Oggi si è sentito in televisione,da parte di un sacerdote(spero non fosse un gesuita),”a Lourdes ci vado solo da barellista dell’unitalsi”….e poi il sorrisino. Fatima è falso,quello è falso,quell’altro è falso,poi ognuno è libero. Sul fatto che ognuno sia libero è che credere nelle apparizioni oppure non credere non c’entra nulla con la salvezza,sono assolutamente d’accordo,ma quell’impostazione “di pregiudizio” non andrebbe proprio bene.

    Allora,cosa mi verrebbe da pensare,giustamente,che anche il Papa andrebbe a Lourdes solo per celebrare qualche messa,per sfruttare la situazione? Quindi sotto sotto,ognuno ha le proprie idee e i propri guadagni. Ma non penso che il Papa facesse o abbia fatto una cosa del genere. Perchè se si sono comportati così,allora ha ragione qualche ateo,e quindi addio Chiesa. Ma questo è impossibile.

    La trasmissione di Porta a Porta di qualche settimana fa=10
    Quella di questa sera su rai 1= 0,00

    Anzi,devo dire personalmente che preferisco quella sugli alieni di italia 1.

    Per quanto riguarda il Gesù di Santa Faustina, io penso che non sia assolutamente un falso Cristo. Non penso che il demonio sia contento del fatto che qualcuno alle tre del pomeriggio passi una ventina o forse più di minuti nella recita della coroncina e si concentri sul sacrificio di Gesù innalzato sulla Croce Santa,offrendo per tutti il Suo Corpo in sacrificio e versando il Suo Preziosissimo Sangue per la salvezza del mondo.

    Fra un pò vedremo i sacerdoti e i teologi(cosa già accaduta) andare in giro con odifreddi e augias.

    Se fossi ateo,direi le stesse cose. Ed infatti,un autorevole storico e non credente ha criticato un certo atteggiamento della chiesa e ha visto di buon occhio l’arrivo dei lefebvriani. Anche gli atei ci dicono che la chiesa cattolica sbaglia con questa corrente che gira…. Preti che cercano le grazie dei protestanti,religione islamica nelle scuole…ecc…

    Gesù,confido in Te! Jesus, I trust in you!

  23. 27 Andrea October 27, 2009 at 01:00

    …Inoltre,cosa che mi è venuta in mente ora,chiunque conosca la storia di Santa Faustina,sa,se non sbaglio,che,prima di diventare suora si stava dando alla mondanità. E mi sembra che il diavolo sarebbe più contento della prima cosa piuttosto che della Divina Misericordia.

  24. 28 Cinzia October 27, 2009 at 02:20

    Ragazzi quanta confusione!!

    Io ci credo alle apparizioni della Madonna – tutte quelle APPROVATE dalla Chiesa. La Madonna di Akita in Giappone ha voluto avvertirci che arrivera’ un finimondo terribile se il mondo non ascolta e non cambia. Anche in Rwanda la Madonna e’ apparsa per avvertire la gente dei genocidi che sarebbero accaduti a causa dell’odio tra le tribu’ … la Beata Vergine Maria sta cercando di tutto per aiutarci. Ma e’ rimasto piu’ nessuno ad ascoltarla veramente?

    Lasciamo perdere i veri demoni che appaiono ogni giorno in TV, alla radio, sui giornali. Ormai sappiamo che sono tutti contro Dio, la Chiesa Cattolica, la fede. Di quei tipi come alla RAI ce ne sono a migliaia, ovunque, che cercano di lavare il cervello a tutti con il loro ateismo, la loro superbia, la loro ignoranza e la loro mancanza di fede e di amore verso nostro Signore.

    Io vedo e sento questi tipi di notizie e di documentari, che fanno felice solo SATANA, tutti i santi giorni.

    Ma noi che abbiamo fede e amore per le cose aldila’ di questo povero mondo ormai perduto – a noi non ci dovrebbero turbare queste cose … noi stiamo sempre in piedi, accanto a Gesu’ … fino alla fine, no matter what!!

    Ricordiamoci che Gesu’ ci aveva avvertito: quando ritorno una seconda volta, trovero’ pochissimi fedeli … e cio’ si sta avverrando ogni giorno di piu’.

    Lasciamo perdere tutte ste speculazioni a riguardo dei santi – non sapremo mai al 100% chi ha visto la Madonna, chi no … ecc. non importa – non e’ questo il discorso piu’ pressante al momento … se ci vogliamo credere, bene, senno’ fa lo stesso. In fondo, non e’ un male credere alle apparizioni – almeno dimostra di credere nella Madonna. L’importante e’ che questi santi hanno vissuto una vita esemplare e fantastica. E noi dovremmo imitarli al piu’ possibile, se non altro con tante preghiere.

    Secondo me, questo mondo e’ veramente perduto … basta rileggere tutti questi post di Gabriella per rendercene conto.

    Piu’ che mai dobbiamo pregare – che Gesu’, la Madre di Dio, e tutti i santi possano sempre guidarci e illuminarci cosi non cadremo anche noi nell’abisso di questo pianeta.

    Gesu’ mio misericordioso e buono, io voglio stare sempre dalla parte tua, al tuo fianco fino alla fine del tempo.

    Okay … ora ho finito la predica. :-)

    Ciao, graize e saluti a tutti.

  25. 29 Mary Nicewarner October 27, 2009 at 04:06

    Thank you, Gabriella, I truly appreciate the time you took to translate these words for me and I certainly will take your final words to heart;)

  26. 30 Mary Nicewarner October 27, 2009 at 04:41

    David,
    I appreciate your concern but you should not worry so much. Fear is from the evil one and perfect Love casts out all fear. God’s love is perfect and I am His beloved child. Jesus gave His life on the cross for me, sinner that I am, and I totally entrust myself into His loving hands. You can rest assured that I am not working for the enemy; the Holy Spirit who rests within me keeps me safe from harm. Jesus says “…I did not come to call the righteous but sinners.” And call me He did. Should I not completely trust Truth Himself? Satan has limited power but The Lord Our God’s power has no limits. Though I believe that some of the apparitions of Jesus and Mary are real, I also believe that some are false, also. With or without apparitions…I love God with all my heart and soul. I do not believe that St. Faustina’s apparitions are false; why would the devil want to convert so many souls to Jesus Christ? Peace be with you, my brother. I will ask St. Philip Neri to intercede for you :)

  27. 31 Asmarina October 27, 2009 at 08:23

    When doubts and confusion arise….here is a prayer of comfort

    My Father in Heaven, how sweet it is to know that You are my Father and that I am your child.
    Especially when the skies of my soul are cloudy and my cross weighs more heavily, I feel the need to repeat to you : Father I believe in Your love for me. Yes, I believe that Youare a Father to me at every moment of my life, and that I am your child. I believe that you love me with an infinite love.
    I believe that you are watching over me night and day and that not a hair falls from my head without Your permission.
    I believe that in Your infinite wisdom, You know better than I what is good for me.
    I believe that in your infinite power, You can bring good even out of evil.
    I believe that in Your infinite goodness, You make everything to the advantage of those who love you; even under the hands of those who strike me, I kiss your hands which heal.
    I believe, but increase in me faith, hope and love.
    Teach me always to see your love as my guide in every event of my life.
    Teach me to surrender myself to you like a baby in its mother’s arms.
    Father you know everything. You see everything. You know me better than I know myself. You can do everything and You love me. Give me the light, the grace and the power of the Holy Spirit. Strengthen me in this Spirit, that I may never lose Him, never sadden Him and never allow Him to become weaker in me.
    My father I ask this in the name of Jesus your Son.

    I belong to the Oratory of St Philip Neri (1515 – 1595) the Oratorians say Mass for us in St Bernadette’e Parish – South Africa.

  28. 32 david pierini October 27, 2009 at 09:13

    cara mary gabriella andrea e tutti gli altri…che vi state facendo coraggio a vicenda per riportare la pace nelle vostre anime sappiate che questo non è il momento della pace, del riposo nella fede ma è il momento dell’allarme…del grido…del “si salvi chi può”.
    bisogna scuotere e non addormentare, togliere certezze e non darne illusorie, fare in modo che i cristiani aprano gli occhi e vedano lo squallore della loro fede.

    io credo di essere un versetto del vangelo…matteo 25,6…”a mezzanotte si udì un grido, ecco lo sposo andategli incontro”.

    io credo di essere quel grido venuto a svegliare le vergini addormentate…io credo che Gesù durante la sua vita terrena abbia parlato di me, io credo di essere uscito dalla sua bocca, io credo di essere un frammento ancora vivo del vangelo suscitato per la vostra salvezza.
    se io vi dico che la chiesa è morta, che questi sono i giorni della fine, che il ritorno del Signore è vicino, che che tutti i gesù e le madonne sono falsi cristi, che il Papa non ha più l’assistenza dello spirito santo dovete provare a credermi perché presto sarà troppo tardi e troverete la porta chiusa.

  29. 33 Cinzia October 27, 2009 at 09:32

    Caro David

    Cosa dobbiamo fare esattamente per andare incontro allo Sposo?

    Da tutti i commenti che ho letto su questo blog sin dall’inizio mi pare di capire che la stragrande maggioranza dei commentatori sono sulla via giusta … sono tutti d’accordo che per andare incontro a Gesu’ bisogna oggigiorno camminare “contro corrente” dal resto del mondo ….

    cos’e’ di preciso che manchiamo di fare?

    Lo chiedo con cuore sincero e non sto prendendo in giro nessuno. Perche’ non ci dai una guida … non ci dici di piu’?

    Grazie!

  30. 34 david pierini October 27, 2009 at 10:09

    cara Cinzia per andare incontro allo sposo devi fare ancora una cosa…oltre che camminare controcorrente dal resto del mondo devi camminare controcorrente dalla chiesa.
    la chiesa è morta e questo sta scritto nel vangelo e nel catechismo della chiesa cattolica che dovesse morire…
    vi cito i versetti e ve li svelo…

    “in quei giorni il sole (Dio)si oscurerà la luna (la chiesa)perderà la sua luce gli astri (i sacerdoti) cadranno dal cielo”…

    è come se Gesù dicesse in quei giorni Dio ritirerà la sua grazia di conseguenza la chiesa perderà il suo forza
    e i sacerdoti non avranno più il potere di essere il sale della terra…

    se vi dico che il Papa è stato abbandonato dallo spirito santo, se vi dico che tutte le apparizioni sono falsi cristi, se vi dico che spiritualmente non c’è più una luce accesa sulla terra…allora siamo proprio nelle condizione in cui deve essere un fedele discepolo di Gesù nei giorni della fine…quando sulla terra non c’è più niente che ci parli del cielo…

    “quando vedrete accadere tutte queste cose alzate gli occhi al cielo perché la vostra liberazione è vicina”.

    se ci viene promessa la liberazione vuole dire che siamo schiavi del peccato, dell’oppressione, dei nemici, della falsa spiritualità, dell’impostuta religiosa…
    Questo significa che non dobbiamo cercare la vita laddove c’è la morte…vale a dire nella chiesa e nei mille riti ormai in abominio a Dio…andare incontro allo sposo significa vivere nell’attesa del suo ritorno senza tradirlo col gesù di suor faustina con le madonne di tutti i tipi, con la falsa religione dei mille riti e delle mille preghiere…essere fedeli a nostro Signore Gesù Cristo significa tutto questo…fuggire l’illusione di una vita interiore nella gioia e nella pace.

  31. 35 Cinzia October 27, 2009 at 10:41

    Okay David, ti ringrazio per la risposta.

    Sono d’accordo con te che ci sono tanti segni che ci fanno pensare che la fine del mondo e’ davvero vicina.

    Pero’ se Gesu’ dice “Questa e’ la mia Chiesa, e le porte degli inferi non prevarrano su di essa” io ci credo!

    Se Gesu’ dice “Io sono il pane vivente disceso dal cielo, chi mangia di questo pane e beve di questo sangue, vivra’ in eterno” io ci credo!

    Se Gesu’ dice “Fate questo in memoria di me” io ci credo!

    Dobbiamo mettere tutta la nostra fiducia in Gesu’ nostro salvatore – e fare come ci dice lui.

    La Chiesa Cattolica e’ per me Una, Santa, Cattolica e Apostolica, fondata da Gesu’ – non posso andarci controcorrente (anche se alcune volte ho delle critiche o delle domande o delle delusioni, in fondo in fondo questa e’ la vera Chiesa, sposa di Cristo e io ci credo).

    Grazie ancora e un caro saluto!

  32. 36 Giampì October 27, 2009 at 11:06

    Eh NO NO Caro David, qui gatta ci cova: o sei Cattolico ma ti sei lasciato influenzare dalla mentalità italiana che la Chiesa è falsa, e preti sono tutti pedofili, ladri, ecc. … o, mi viene il sospetto, non sei Cattolico vero.

    La Chiesa è il corpo mistico di Cristo – la Chiesa è lo Spirito Santo – la Chiesa siamo tutti noi SOTTO la guida della Spirito Santo.

    E’ vero che ci sono tanti sacerdoti, vescovi, membri della Chiesa che sono peccatori (anch’io lo sono), che tifano per i partiti politici che vogliono legalizzare l’aborto, l’eutanasia, ecc., che vanno in piazza a fare le manifestazioni, che vanno nei pub con gli amici, che pregano poco e si divertono molto, che si fanno vedere in TV pieni di odio contro i vescovi e pieni di boria.

    E’ vero che la Chiesa può essere ridotta a piccoli gruppi sparsi in tutto il mondo e quando tornerà il nostro Cristo, il nostro Dio, troverà poca fede, ma questi gruppi, anche se piccoli, sono e saranno sempre Chiesa, guidata dal Papa, dallo Spirito Santo, che li terrà uniti. NON saremo mai povere pecorelle sparse, sperdute, confuse, senza un pastore! Gesù non ci abbandona.

    Ed è per questo che dobbiamo essere tranquilli, e accogliere questa guida indispensabile che ci arriva sin da San Pietro e che tutte le altre religioni, specialmente le protestanti, ci invidiano.

    La Chiesa, caro David, non dimentichiamocelo, è anche piena di preti che curano i malati, i prigionieri, gli orfani e Dio – che non è un buonista come nelle omelie che piacciono a molti – vuole che i suoi figli ascoltassero e seguissero quei preti che dicono loro tutta la verità, senza arrangiamenti. Che leggessero quelle parti della Bibbia che gli altri scansano, laddove si trova la verità scomoda, non quella interpretabile.
    Insomma, i preti cattivi, che odiano il mondo ed i partiti senza Dio, le discoteche ed altri luoghi di perdizione. I preti cattivi che non ti carezzano con dolci discorsi, ma ti minacciano con l´inferno e con tutte le maledizioni; i preti cattivi che non ti danno l´assoluzione come se ti dessero una caramella; i preti cattivi, che non ti divertono, ma ti fanno tremare, innervosire, morire anche; i preti cattivi che non perdono un occasione di dirti che devi coprirti la testa se sei donna e ti devi scoprire se sei uomo, perché è possibile che per questa mancanza sola, ti vengano molti dispiaceri in questo mondo e nell´altro; che devi digiunare e inginocchiarti, che devi venire tutti i giorni in chiesa, non solo di domenica; che non devi toccare lavoro nelle feste. Preti cattivi che non abbreviano le preghiere, bensì le aumentano; preti cattivi che non fumano con te in mezzo alla piazza, né partecipano ai cortei per la pace e per altre sciocchezze ; preti cattivi che condannano tutto o quasi tutto ciò che il mondo fa; sono questi i veri pastori.

    Infine, Caro David, guarda come vive il nostro Santo Padre, paragona la sua vita a quella di ogni altro capo di stato o capo d’istituzione nel mondo, leggi i suoi insegnamenti – cosa insegna di sbagliato ex-cattedra? Conosci come sono distribuite le ore della sua giornata e quante ne passa in preghiera per tutti noi?

  33. 37 david pierini October 27, 2009 at 11:10

    non riusciamo ad andare contro la chiesa…
    ma per seguire Gesù gli apostoli e Paolo andarono contro la sinagoga…
    ci troviamo di fronte ad un altro passaggio di consegne…
    la parola di Dio da Israele è passata al popolo cristiano e da questo deve passare al piccolo gregge rimasto fedele e perseguitato…

    non lo vediamo perché vogliamo vivere una spiritualità carnale, fatta di gesti concreti, abbiamo bisogno di sentirci in tanti per rassicurarci che siamo sulla via giusta…
    dopo duemila anni gli Ebrei aspettano ancora il messia…noi siamo come loro morbosamente attaccati al passato…loro avranno detto le tue stesse cose Cinzia si saranno rasicurati ed avranno trovato certezze nella parola di Dio…”il Signore ha stabilito con Israele un’alleanza eterna”…ci fidiamo della sua parola…invece quella parola colta alla lettera come fai tu li ha uccisi.
    Dio inganna chi vuole essere ingannato.

  34. 38 Giampì October 27, 2009 at 11:14

    … E non dimentichiamoci che la Chiesa è la Comunione dei Santi – la Chiesa non è SOLO quei pochi fedeli a Cristo che Lui troverà, svegli e all’erta, quando torna … la Chiesa sono, siamo, milioni e milioni: un esercito celeste!

    Laudamus Te, Domine!

  35. 39 Giampì October 27, 2009 at 11:27

    “ma per seguire Gesù gli apostoli e Paolo andarono contro la sinagoga…”

    Già, leggi Geremia (Ger 1,10) e Gesù quando parla della ‘Nuova Alleanza’ durante l’ultima cena. Non è una alleanza “diversa”, non è una alleanza che si aggiunge o si accosta alla prima, è un “rinnovamento” della medesima alleanza.
    Una “teologia della sostituzione” non ci aiuta certamente a comprendere questo testo… che è un testo scritto per i figli di Israele, per i figli di quell’alleanza mai revocata… per quella “Radice” che porta a noi (Rm 11,18).

    Ma in nessun luogo Gesù parla di una Nuova Alleanza o della Sua Chiesa che prima o poi morirà – mai!

  36. 40 david pierini October 27, 2009 at 11:30

    caro Giampì…se guardo al santo padre è meglio che chudo gli occhi e penso al diavolo che è più gradevole.
    si è consumato il cervello a forza di scrivere…e pensare che colui che dovrebbe seguire fedelmente essendo il suo vicario non ha scritto una riga.
    piuttosto è andato in giro a piedi dannandosi l’anima per amore nostro…non aveva un posto dove posare il capo…freddo e fame avrà sofferto e calunnie e sputi e tradimenti…che ha a che fare benedetto con gesù..niente proprio niente di niente…non diciamo bestemmie.
    benedetto è ben pasciuto non mi pare che abbia il volto scavato dalla sofferentza, non ha fatto la miseria di un miracolo e dovrebbe farne…Pietro che era un vicario come lui li faceva…benedetto non assomiglia a Gesù in nulla ma proprio nulla di nulla.
    per quanto riguarda gli insegnamenti può essere bravo quanti ti pare tanto le orecchie sono chiuse e non ascolta nessuno…e per il tempo trascorso in preghiera ti dico che era più costruttivo se lo spendeva giocando a briscola..tanto il cielo è chiuso.

  37. 41 david pierini October 27, 2009 at 11:42

    Ma in nessun luogo Gesù parla di una Nuova Alleanza o della Sua Chiesa che prima o poi morirà – mai!

    ti sbagli che la chiesa deve morire lo dice chiaramente il catechismo della chiesa cattolica al 677…

    677 La Chiesa non entrerà nella gloria del Regno che attraverso quest’ultima pasqua, nella quale seguirà il suo Signore nella sua morte e risurrezione. 642 Il Regno non si compirà dunque attraverso un trionfo storico della Chiesa 643 secondo un progresso ascendente, ma attraverso una vittoria di Dio sullo scatenarsi ultimo del male 644 che farà discendere dal cielo la sua Sposa.

    vedi Giampì che la chiesa deve morire…che la sposa di cristo scederà dal cielo nel giorno del giudizio… e questo significa che muore e sale in cielo prima della fine del mondo…
    la morte della chiesa è già avvenuta e voi tenete in vita un fantasma…
    dopo questa prova schiacciante non chiudete ancora gli occhi…

  38. 42 david pierini October 27, 2009 at 11:53

    Noi cattolici abbiamo rivestito il Papa di un “dogma d’infallibilità, di sacralità, di divinità” del tutto fuori luogo…come se il Papa non potesse mai sbagliare quasi non fosse più un uomo come noi ma un puro riflesso del pensiero di Dio. Se solo pensiamo a quante volte Gesù durante la sua vita terrena avrà ripreso Pietro dicendogli…”tu parli per bocca di Satana”…parole di fuoco per quello che fu il primo Papa, per colui che viveva giorno e notte accanto al Dio incarnato…ci rendiamo conto che Benedetto XVI, lontano anni luce da quell’intimità con Gesù che aveva Pietro, chissà quante volte avrà parlato per bocca del nemico.

  39. 43 Giampì October 27, 2009 at 11:55

    Caro david, la mia fede tradizionale mi ha insegnato a non giudicare quindi, come io non giudico te, ti prego di non giudicare il nostro Santo Padre.

    Per rispondere alle tue sciocchezze: anche Pietro, Paolo e tutti i Padri della Chiesa e tutti i nostri grandi santi si sono ‘consumati il cervello a forza di scrivere’ (e Grazie a Dio).

    Di chi va in giro e soffre freddo e fame per aiutare poveri, malati, ecc., la Chiesa ne è piena e ne è piena anche oggi dei poveri martiri che soffrono calunnie e sputi e tradimenti e morte ma ogni cristiano ha un suo compito in questo mondo che deve portare avanti sempre con Gesù nel cuore e con carità: una madre, un insegnante, un operaio, il papa, un prete, ecc. …

    Il Papa non ha il volto scavato dalla sofferenza? E tu che ne sai che non soffre? Quanta gente conosco che soffre atrocemente e non lo fa vedere! Ma come fai a dire certe cose?

    Il Cielo NON è chiuso e DIO NON INGANNA MAI – non dire eresie!

  40. 44 Andrea October 27, 2009 at 11:55

    Il Padre Celeste,Verità infallibile,nè inganna nè può essere ingannato.

    “nessuno, quand’è tentato, dica: “Sono tentato da Dio”; perché Dio non può essere tentato dal male, ed egli stesso non tenta nessuno” (Geremia).

    Caro David,non credo che Dio inganni chi vuole essere ingannato. Quale Padre,ingannerebbe un suo figlio,anche se il figlio volesse essere ingannato? E a maggior ragione,se è a rischio di morte o corre un grave pericolo?

    Come ha ribadito Giampì,la Chiesa è il corpo mistico di Cristo e siamo tutti noi. E Dio non rifiuta mai lo Spirito Santo a coloro che glielo chiedono o che comunque vogliono chiederglielo.

    Dio non permetterà mai la distruzione della Chiesa perchè è parte del Corpo Mistico di Cristo. Percui è una menzogna del diavolo. Deve “svegliarsi” chi pensa che la Chiesa non debba soffrire e che sia tutto rose e fiori,ma Dio ha detto ” Abbiate coraggio,io sono con voi,tutti i giorni fino alla fine del mondo”. Il Cristo nonha detto, sarò con voi fino ad un certo punto e poi non sarò più con voi. Non ha detto mai così,non ha mai detto queste cose…anzi.
    Troverà poca fede,questo accadrà di sicuro.

    E perchè,caro David,dovrei credere a te e non a Santa Faustina?
    Me lo spieghi?
    Se vuoi conoscere un falso Cristo che viene adorato dalla gente,dovresti andare in Russia,nella fredda siberia desertica e cercare questo :

    http://archiviostorico.corriere.it/2002/agosto/11/Siberia_mila_discepoli_per_nuovo_co_9_020811648.shtml

  41. 45 Andrea October 27, 2009 at 12:02

    Per chi volesse saperne,anzi vederne di più,ecco un altro link : Non vorrei contaminare il bellissimo post di Gabriella…

  42. 46 david pierini October 27, 2009 at 12:08

    la chiesa manca del primo requisito necesario per avere comunione con Dio…LA POVERTA’.

    senza la povertà interiore ed esteriore non c’è comunione anche se uno prende dieci ostie al giorno perché senza la povertà il cuore si riempie di idoli.
    quando Dio volle riparare la sua casa che stava andando in rovina non suscitò forse san Francesco che attraverso la sua “povertà evangelica” gli diede una rimessa in sesto.
    Benedetto e la chiesa oggi sono ricchi di ogni cosa…
    Gesù oggi direbbe alla chiesa…”che c’è fra te e me”?

  43. 47 Cinzia October 27, 2009 at 12:10

    Io sono sicura che il Santo Padre soffre moltissimo!! E’ circondato da lupi e deve volgere i suoi insegnamenti a un mondo caduto cosi’ in basso che non vuole proprio sentire ….

    che posizione difficile.

    Anche il papa soffre calunnie, tradimenti, sputi, tutti i giorni della sua vita. Proprio come Gesu’

  44. 48 Cinzia October 27, 2009 at 12:15

    Andrea – quello si che e’ un falso cristo …. basta guardarlo in faccia!!

    sembra il demonio ….

  45. 49 david pierini October 27, 2009 at 12:20

    caro Giampì per te oggi è una giornataccia…ti sbagli un’altra volta…DIO INGANNA…lo dice san Paolo nela seconda lettera ai tessalonicesi…

    “E per questo Dio invia loro una potenza d’inganno perché essi credano alla menzogna e così siano condannati tutti quelli che non hanno creduto alla verità, ma hanno acconsentito all’iniquità”.

    nella chiesa oggi c’è un pullulare di segni menzogneri affinché si creda che vada tutto bene..questa potenza d’inganno ha suscitato medjugorie, i falsi cristi delle apparizioni e ogni volta che scrivi è lei che ti spinge…è una potenza…ma d’inganno!

    per quanto riguarda i ruoli nella chiesa sono d’accordo con te chi fa una cosa che ne fa un’altra ma il Signore ci ha consigliato di scegliere gli ultimi posti…benedetto questo consiglio lo ha ignotrato ma pensa quanto sarebbe stato edificante per tutti se fosse sceso dal trono di Pietro per calarsi, come fece Gesù, nella sofferenza degli ultimi.

  46. 50 david pierini October 27, 2009 at 12:29

    amici siamo prorio su frequenze diverse…quello che voi pensate sia un falso cristo è solo un pagliaccio del circo siberiano…
    i falsi cristi sono molto più sottili nell’inganno…

    cinzia stai tranquila che il papa non lo sbrana nessuno…
    conosci il proverbio…”cane non mangia cane”…sono tutti della stessa razza…vanno d’accordo e come disse Gesù…”i figli delle tenebre nel trattare fra di loro sono più scaltri dei figli della luce”.

  47. 51 david pierini October 27, 2009 at 12:35

    caro Andrea dovresti credere a me e non a suor Faustina perché a me non è apparso nessuno che mi ha detto come stanno le cose… tutto quello che io dico è farina del mio sacco macinata nel mulino della parola di Dio…chiunque può fare lo stesso ed arrivare se in buona fede alle mie stesse conclusioni…

    credi di più ad un testimone oculare oppure ad uno che ti dice che glielo ha detto un altro che ha visto…?

  48. 52 Cinzia October 27, 2009 at 12:42

    Peccato davvero che siamo su frequenze cosi diverse …..

    ma come e’ possibile? … mi pare di capire che tutti noi amiamo Gesu’ profondamente e abbiamo la medesima fede ….

    ma non riusciamo ad andare d’accordo …. :-(

    e’ una faccenda triste. A me dispiace.

  49. 53 Laura October 27, 2009 at 12:52

    Ma ke state a fare a discutere in italiano nel post inglese di Gabriella ;)

    Basta neh, David! Ascolta noi ke la sappiamo lunga!
    Io conosco tantissime xsone in italia ke tutto quello ke dicono è farina del loro sacco macinata nel mulino della parola di Dio… chiunque può fare lo stesso ed arrivare in buona fede alle tue stesse conklusioni ma anke a centinaia di altre conklusioni, senza mai aver avuto visioni (pensa solo alle centinaia di sette).

    Andrea, eheheheheheh, nn conoscevo quel tipo :D Sono d’accordo con Cinzia.
    E’ incredibile ke tutti qsti falsi profeti parlano di impegno ecologico, sesso libero, società senza comando, new age…..
    Ke insegnante!!!!! :D

  50. 54 Andrea October 27, 2009 at 13:01

    …quel tizio non è certo l’unico. Neanche mussolini aveva diecimila(ora saranno ventimila) “fedeli” che lo pregavano e lo adoravano come questo sergey,se lo si vuole definire così. E’ evidente l’influsso diabolico in ciò che accade in siberia ed anche da qualche altra parte. E’ certamente qualcosa di più di un semplice circo. Sono fenomeni che sicuramente cresceranno e dalle migliaia si passerà alle centinaia di migliaia. Se poi immaginiamo l’ignoranza e l’isolamento di certi popoli e di certe etnie,e ci aggiungiamo eventuali catastrofi naturale e carestie,fra qualche annoo si vedranno milioni di persone adorare uomini falsi cristi e falsi profeti.

    David,lo Spirito Santo,è Spirito di Verità che non inganna nessuno,e di fatti,quando ci sono falsi cristi o false apparizioni,i santi vengono avvertiti. Dio non inganna nessuno,è satana la potenza ingannatrice. E l’uomo che non si vuole affidare a Dio,è per sua libera scelta abbandonato a se stesso e all’inganno.

  51. 55 Cinzia October 27, 2009 at 13:02

    Ciao Laura! Hai ragione … che stiamo a fare a discutere in italiano nel post inglese di Gabriella, che poi e’ tutto un altro discorso …. :-D

    Da “censura” abbiamo fatto un largo giro e siamo ritornati a discutere delle apparizioni, dei santi, del povero papa che non lasciamo mai in pace, e dei falsi profeti …..

    Very sorry Gabriella!

    Laura, era un po’ che non vedevo la tua scrittura simpatica, quella che il nostro caro amico David chiama “etrusca.” :-)

    Ciao!!

  52. 56 Pignatelli October 27, 2009 at 13:25

    Pierini, lei parla di “confusione dottrinale” che sta facendo la Chiesa; ma vorrei chiederle anzitutto: Non sarà un po’ Lei che fa molta “confusione” anche “dottrinale”?
    Le pare logico, cioè chiarezza di idee, essere convinto della verità della rivelazione cattolica, ma non riuscire ad essere ubbidiente al Magistero, in quanto non riesce ad avere fiducia nella gerarchia e a riconoscersi nelle sue indicazioni; però, crede ai santi antichi e ai padri della Chiesa. Perché?

    Poi, non Le pare un po’ di confusione mettere sullo stesso piano il pensiero di tutta la Chiesa e quello personale, se pur apprezzabile, tanto d’averne turbamento e angoscia? E non le pare che senza l’eredità della tradizione non si possa interpretare i vangeli in modo corretto? Lei lo fa spesso con frasi completamente fuori contesto.
    E non Le pare scarsa chiarezza di idee scandalizzarsi perché la Chiesa permette ai fedeli di credere alle visioni dei santi? Ma lasciamo pur stare questa Sua confusione di idee in campo spicciolo.

    Veniamo a cose piú grosse che la turbano e che, stringi stringi, sono pur sempre di quel mondo di un po’ confusione che non solo Lei ha in testa in fatto di Chiesa e di cose religiose.
    Intanto chiariamo subito: la Chiesa, Sposa immacolata di Cristo, non va confusa con la società terrena fatta di uomini che talvolta, anche se autorevoli, possono sbagliare. Solo il Papa, quando parla di fede e di morale, ma in modo solenne (ex cathedra), che implica la sua autorità di Vicario di Cristo, non può sbagliare.
    Si chieda, allora, quando mai Lei ha saputo che il Papa ha proclamato come dogma di fede che l’irenismo è talmente importante da sacrificargli le tradizioni e l’identità cattolica? O quando ha sentito il Papa dichiarare – anche solo non ex cathedra – che il terrorismo è una pratica evangelica?

    Rifletta con un po’ d’attenzione. Le Sue osservazioni hanno una bella fetta di verità teorica e pratica, ma, nel complesso, hanno un’altra bella fetta di confusione.

    Chi infatti può negare – p.e., tra il resto – che ci siano parecchi anche tra i cattolici e purtroppo anche tra preti, frati e monache, che hanno già svenduto la tradizione e l’identità cattolica in nome del dialogo a tutti i costi e dell’irenismo e diciamo pure in nome della pace, mettendosi (speriamo senza volere, bensí per accecamento dei media) al servizio di chi vuole la guerra contro la propria avversa parte politica (altro che pace!), come stiamo vedendo proprio in questi giorni in cui essi, paladini dell’umanitarismo contro la guerra, rifiutano di soccorrere quelle popolazioni disastrate dalla fame e dalla sete?
    Loro e non la Chiesa hanno svenduto ecc. ecc.. E’ tutta confusione di chi si crede lui il Padreterno, al servizio piú o meno diretto (magari senza volere), del diavoletto che “ci gira attorno cercando chi divorare”. E il discorso del diavolo è una cosa seria…

    Cordialmente.

  53. 57 Asmarina October 27, 2009 at 13:33

    Allora il messaggio di Pietro / Peter 2 Acts of the Apostles v 17

    This is what I will do in the last days God says
    I will pour out my Spirit on everyone
    Your sons and daughters will proclaim my message
    your young men will see visions and your old men will have dreams
    Yes even on my servants, both men and women I will pour out my Spirit in those days and they will proclaim my message.
    I will perform miracles in the sky above
    and wonders on the earth below
    There will be blood, fire and thick smoke
    the sun will be darkened
    and the moon will turn red as blood
    before the great and glorious Day of the Lord comes.
    And whoever calls out to the Lord for help
    will be saved.

    so it tells me that some people will see visions (as in Medjugorje, Sr Faustina etc)
    and others have dreams (maybe of future things to happen)
    and that the Holy Spirit is available for the asking.
    Pray to receive the Holy Spirit and its fruits and gifts.
    And if we believe in Jesus Christ and call on his name…we will be saved.

    Alleluia….so be it…..thank you God…..for your love and mercy…..AMEN

  54. 58 Laura October 27, 2009 at 13:37

    Grazie grazie Cinzia :D

    David, nel dubbio fai come dice San Paolo: attaccati alla tradizione!
    Vieni da noi, la Chiesa tradizionale, siamo pochi ma puri :D

  55. 59 Grandmère Affectueuse October 27, 2009 at 14:05

    At the tender age of 5 I went to the local church school across from our house. It was the same dilapidated school my father and his brothers had attended, a cold and poor place but the nuns were angels.
    Three things stuck to my memory:
    *The toilets outside in the playground with cold water and pink carbolic soap, (to this day, carbolic reminds me of this)
    *The old wooden desks with inkwells and attached seats
    *The beautiful film “Miracle of Marcelino”
    Thank you Jeffrey. I will immediately start looking for the complete version to show my nephews and nieces.
    Dieu vous bénisse. Anne Predot

  56. 60 david pierini October 27, 2009 at 15:46

    cara Laura ti ringrazio per l’invito a venire con voi nella “comunità dei puri” ma io sono impuro e mi sento più a mio agio in mezzo ai peccatori.

    cara Asmarina il Signore diceva attraverso Pietro quello che voleva fare negli ultii giorni…versare il suo spirito su tutti…ma purtroppo le cose hanno preso un’altra piega e non glieo abbiamo lasciato fare.

    • 61 Laura October 27, 2009 at 16:40

      :P (linguaccia)
      Fai finta di nn capire.
      Puri nel senso di insegnamenti di Cristo e dottrina….. nn puri noi ke frequentiamo la Messa di Tutti i Tempi :P

  57. 62 Griff October 27, 2009 at 16:41

    Here’s how I see matters regarding visions…

    To those whose minds tend to work non-rationally, like St Faustina, God may communicate with in non-rational means, like dreams and visions.

    Not everything these people think or see however, are communications from God. In fact, most aren’t. This, I expect, was the Vatican’s long standing problem with St Faustina – not that her visions were ‘of the devil’ but rather that they were the fruit of her own imagination.

    To rational people, such visionaries – especially ones tainted by historical or doctrinal dubiosity – can be more of a stumbling block to faith than an aid to it. This, rightfully, is why the Vatican deals with them very carefully and only acknowledges a tiny proportion of them.

    To those whose minds operate more rationally, like St Thomas Aquinas, God may communicate with in rational means, like philosophy and pure thought.

    Again, not every jot of rational thought that comes from such people may come from God: and being rational, such people would be less likely to see their thought as the tool of God.

    To creative, visionary people, such rationalists may seem terse or uninspiring.

    The likelihood is, in balance, that God communicates equally to rationally and non-rationally minded people. Rational people may completely underestimate the extent of God’s communication with them, however, while non-rational people may completely overestimate it.

    The problems with the faults both types suffer from re-iterate the importance of a healthy balance of faith and reason. Where there is a propensity of one the other needs to be concentrated upon.

    I have a healthy scepticism of visions myself, but by no means disbelieve in them.

  58. 63 Morinne October 27, 2009 at 17:09

    Griff, I think you’ve summed up the whole question in the best way possible. I too have a healthy scepticism of visions but tend to believe in those approved by the magisterium.

    From what I gather, this whole debate on visions was sparkled by David writing on Mary’s blog that she should “get rid” of the images of St. Faustina. I admire Mary’s reply.

    The Italian debate interestingly moved to mentioning “the false christs” in the present world — I had never heard of the Russian guy in the video but did some research myself — scary, I must say.

  59. 64 david pierini October 27, 2009 at 17:11

    LAURA…ma non si fanno le linguacce nei blog spirituali
    è come stare in chiesa…a meno che tu non sia una bambina…e poi fai la linguaccia a me che sono un profeta…non c’è più religione.
    ti chiedo scusa ho frainteso quello che avevi scritto…
    vedo che negli ultimi interventi sei un po’ meno etrusca del solito…buon per noi che possiamo fare a meno del traduttore…etrusco-italiano.

    • 65 Cinzia October 28, 2009 at 08:14

      David – vedo con immenso piacere che hai anche un po’ di sense of humour !!! :-)

      Ingrediente indispensabile per sopravvivere oggigiorno in mezzo a tanto squallore.

      Anche se non andiamo sempre d’accordo, sento che noi tutti bloggers and commenters ci stiamo avvicinando sempre di piu’ e stiamo diventando buoni amici e cristiani veri.

      Evviva!

      E ben venga il senso dell’umorismo …. spesso siamo tutti troppo seri!!!

      Ciao – Laura come si fa la linguaccia? Io so solo sorridere :-)

  60. 66 Griff October 27, 2009 at 17:35

    Isn’t it curious how topics completely deviate in the comments sections of blogs. :)

    Sometime skeptic as I am, I found reading the Vatican Websites summary of St Fautina, and the Papal Homily on her canonization lined at the bottom, reassuring to read.

    http://www.vatican.va/news_services/liturgy/saints/ns_lit_doc_20000430_faustina_en.html

    Put in that light, I cannot see any problem with St Faustina at all!

    Thank God for the movement of the Holy Spirit in His True Church.

  61. 67 david pierini October 27, 2009 at 18:07

    vorrei tornare al tema di questo post che poi è andato per un’altra strada…
    siccome sono un poeta e dunque un po’ artista lo sono anch’io… vorrei dire che si nota in alcuni artisti che fanno un’esperienza profonda del male dei picchi di spiritualità che non si verificano in artisti buona condotta morale.
    Prendiamo Pasolini che dopo tanta depravazione ci ha donato il più bel film che sia mai stato fatto su Gesù..”il vangelo secondo Matteo”…un’opera veramente spirituale partorita da un uomo profondamente carnale…
    tra la sua visione di Gesù e quella offerta da tanti altri autori c’è un abisso.
    Io credo che per amare con piena coscienza del proprio valore “il bene” si debba necessariamente passare per la via del male…come fece la donna che asciugò i piedi di Gesù con i suoi capelli ed a cui fu dato di amarlo di più poiché di più le sarebbe stato perdonato.
    quindi anche dal male si può trarre il bene immenso di avere la capacità di amare di più Dio.

  62. 68 sabrina October 27, 2009 at 18:18

    we do tend to stray from the main topic but nevertheless I find everything very interesting and there is much to learn from everyone and their input. PLEASE EVERYONE dont stop commenting.

  63. 69 Mary Nicewarner October 27, 2009 at 21:15

    Gabriella,
    I certainly wish that I knew Italian now. Sounds like all the good debates are here ;)

  64. 71 Cinzia October 28, 2009 at 01:51

    Mary, all the good debates are here, most definitely!

    So stay tuned 24/7 … and you don’t necessarily need to know Italian. Just use your Google translator :-)

    Cheers!!!

    Saluti a tutti amici virtuali around the globe.

  65. 72 Asmarina October 28, 2009 at 07:55

    David……yes you are right and certainly something to think about but I am also sure that those people had a conversion of heart also…….they realized they were wrong and were sorry for their sins. Some paedophiles and pornographers are probably not and continue stubbornly in their wickedness !

  66. 73 david pierini October 28, 2009 at 08:26

    si Asmarina sono d’accordo con te…per essere salvati è necessario rinnegare il proprio peccati il proprio passato la propria malvagità…
    in paradiso entreranno solo coloro che vogliono avere comunione con Dio e accolgono la sua legge…poi se uno ha una piccola macchia nella sua anima oppure è nero di peccati e di sporcizia come sono io per Dio non è un problema…ha un ottima lavatrice.

  67. 75 david pierini October 28, 2009 at 09:09

    si, Asmarina, la lavatrice è il purgatorio e la sofferenza il detersivo…

  68. 77 Daily Grace October 28, 2009 at 15:40

    What a wonderful post! It is so well thought out. I commend your wisdom and straight forward message.


Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s




Traduci / Translate

My Patron Saint

Archangel Gabriel

God's Messenger



Another beautiful day! Praise the Lord.

October 2009
M T W T F S S
« Sep   Nov »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  

THE LATIN MASS


The most beautiful thing this side of heaven!




FALANGI, TRUPPE, DIVISIONI CORAZZATE. ECCO CHE AVANZA IL NUOVO CATTOLICO: INNAMORATO DI GESU', INTRANSIGENTE, MOVIMENTISTA, IL CROCIATO DEI VALORI, IL SOLDATO DI CRISTO, UN CUORE TRADIZIONALISTA, AMANTE DELLA MESSA DI TUTTI I TEMPI ...



e-campagna: Io sto con il Papa

IL CANTO DEL PARADISO


Dopo due millenni di studi, di ricerche e di esplorazioni scientifiche, la genesi del canto gregoriano resta un mistero irrisolto


RELIGIOUS LIBERTY MIGHT BE SUPPOSED TO MEAN THAT EVERYBODY IS FREE TO DISCUSS RELIGION. IN PRACTICE IT MEANS THAT HARDLY ANYBODY IS ALLOWED TO MENTION IT.



PRAY THE ROSARY


The story of our salvation!







Blog Stats

  • 127,542 hits

Clipart

Visitor locations – first year

Visitor locations – current year



IN HOC SIGNO VINCES




INDIFFERENTISM is a mortal sin; a condemned heresy. That's the Catholic view of the matter. INDIFFERENTISM paves the way to MORAL RELATIVISM. I have been accused of the opposite of ‘Indifferentism’, which is defined as ‘Rigorism’, and the charge is not without some merit. I believe in a rigorous following of Church doctrine and in strict accuracy in proper Catholic catechesis, and I openly attack watered-down Catholic doctrine and catechesis whenever and wherever I encounter it. Many friends scold me saying that for me it’s either my way or the highway. But here’s the thing … it’s not my way; I didn’t make up all (or any of) the rules of Catholicism. I’ve been told “you’re too rigid in your doctrine,” as if it were my doctrine. When it comes to Catholic catechesis, there is only one Church teaching, and it is represented in the Catechism of the Catholic Church. I’m prepared to defend any item in it, against any opponent. I draw the line at ‘indifferentism’ and ‘moral relativism’. All belief systems are not the same. The ones who push it the most are the ones who seek to replace it with something less. Again, indifferentism paves the way to moral decay. Don’t let it seep into your thinking. May you please God, and may you live forever.

“Oremus pro beatissimo Papa nostro Benedicto XVI: Dominus conservet eum, et vivificet eum, et beatum faciat eum in terra, et non tradat eum in animam inimicorum eius.”



Powered by WebRing®.
This site is a member of WebRing.
To browse visit Here.
Catholic Blogs Page




Italian Bloggers
Religion Blogs


Don't consider abortion ...


... give a child the chance to tell you how much life is appreciated



WARNING!!! This blog is heretic repellent ...


MODERN CATHOLICS SEE THE CHURCH AS AN ‘OLD-FASHIONED’ DISCRIMINATORY INSTITUTION OF WHICH THEY ARE ASHAMED – A TRADITIONAL CATHOLIC WILL DIE TO DEFEND IT.

MODERN CATHOLICS WOULD JUST AS SOON LEAVE THE CHURCH FOR A TRENDY ALTERNATIVE IF THEY DON’T GET THEIR WAY – A TRADITIONAL CATHOLIC WILL REMAIN UNTIL THE END OF TIME.


THE CHURCH MILITANT NOW, MORE THAN EVER, NEEDS STRONG WARRIORS.




The Catholic Church doesn’t need progressives, Nor does it need Reactionary Conservatives - It badly needs Catholic Traditionalists that practice faith, hope and charity. So don’t be shy! Come forward.

“When Christ at a symbolic moment was establishing His great society, He chose for its corner-stone neither the brilliant Paul nor the mystic John, but a shuffler, a snob, a coward - in a word, a man. And upon this rock He has built His Church, and the gates of Hell have not prevailed and will not prevail against it. All the empires and the kingdoms have failed because of this inherent and continual weakness, that they were founded by strong men and upon strong men. But this one thing - the historic Catholic Church - was founded upon a weak man, and for that reason it is indestructible. For no chain is stronger than its weakest link.”
(G.K. Chesterton)



Anno Sacerdotale

Pope Benedict XVI has declared a “Year for Priests” beginning with the Solemnity of the Sacred Heart of Jesus on June 19, 2009. The year will conclude in Rome with an international gathering of priests with the Holy Father on June 19, 2010.
******

Quest'anno sia anche un'occasione per un periodo di intenso approfondimento dell'identità sacerdotale, della teologia del sacerdozio cattolico e del senso straordinario della vocazione e della missione dei sacerdoti nella Chiesa e nella società.
******

Let your light so shine before men that, seeing your good works, they may glorify your Father in Heaven. (Matthew 5:16)
******

In Domino laudabitur anima mea.





"That sense of the sacred dogmas is to be faithfully kept which Holy Mother Church has once declared, and is not to be departed from under the specious pretext of a more profound understanding."- Pope Leo XIII, Testem Benevolentiae

Nessuno di noi entrerà in Paradiso senza portare con sé un fratello o una sorella. Ciascuno di noi deve uscire dalla folla e reggersi sulle proprie gambe, fiero di essere un Cattolico e capace di testimoniare la sua Fede.
Ci stiamo comportando come se la Fede Cattolica fosse un affare privato. Questo non è affatto vero. Penso che potremo andare molto, molto lontano, se riusciremo a convincere tutti i Cattolici a farsi carico della salvezza del mondo intero.
Il mondo ha bisogno di essere salvato e deve essere ciascuno di noi a farlo.




Cantate …


Cantate Domino canticum novum. Cantate Domino omnis terra. Cantate Domino et benedicite nomini Ejus. Annuntiate de die in diem salutare Ejus.

Causa nostrae laetitiae




“We can believe what we choose. We are answerable for what we choose to believe”.
(John Henry Newman)



Pueris manus imponit

Iesus vero ait eis - Sinite parvulos, et nolite eos prohibere ad me venire - talium est enim regnum caelorum.




“There is another essential aspect of Christianity: the interior, the silent, the contemplative, in which hidden wisdom is more important than practical organizational science, and in which love replaces the will to get visible results”.
(Thomas Merton)



Lo Spirito Santo


Uno dei Suoi nomi è "Consolatore"!




Confession

Confession heals, confession justifies, confession grants pardon of sin. All hope consists in confession. In confession there is a chance for mercy. Believe it firmly. Do not doubt, do not hesitate, never despair of the mercy of God. Hope and have confidence in confession.




“Almeno sei volte durante gli ultimi anni mi sono trovato nella situazione di convertirmi senza esitazione al cattolicesimo, se non mi avesse trattenuto dal compiere il gesto azzardato l'averlo già fatto”.
(G.K. Chesterton)



"Whatsoever I have or hold, You have given me; I give it all back to You and surrender it wholly to be governed by your will. Give me only your love and your grace, and I am rich enough and ask for nothing more."

(St. Ignatius of Loyola - Spiritual Exercises, #234)



"Mia madre è stata veramente una martire; non a tutti Gesù concede di percorrere una strada così facile, per arrivare ai suoi grandi doni, come ha concesso a mio fratello e a me, dandoci una madre che si uccise con la fatica e le preoccupazioni per assicurarsi che noi crescessimo nella fede".
J.R.R. Tolkien scrisse queste parole nove anni dopo la morte di sua madre.






Be on your guard; stand firm in the faith; be men of courage; be strong. (1 Corinthians 16:13)




“Beati sarete voi quando vi oltraggeranno e perseguiteranno, e falsamente diranno di voi ogni male per cagion mia. Rallegratevi ed esultate perché grande è la vostra ricompensa nei cieli”.




Follow

Get every new post delivered to your Inbox.